Pesce Ricette primaverili

GUAZZETTO DI MARE ALLO ZENZERO

Da quando inizia la bella stagione e il sole ricomincia finalmente a scaldarci un po’ io mangerei solo pesce, purtroppo da due anni mi scontro con gli appetiti carnivori del consorte e quindi devo mitigare un pochino le mie smanie di mare. In questi giorni però ero scalpitante e così, rientrata da un giro di lavoro fuori Firenze, mi sono fermata in pescheria per vedere cosa trovavo. Indecisa su da farsi ho preso un po’ di tutto per una bella zuppetta piccante nonostante fossero le 7 di sera passate, ma la fortuna con questa ricetta è che si prepara in un attimo!

DSC_4988

 

INGREDIENTI per 2 persone

500 gr di vongole

3 triglie

1 calamaro

200 gr di code di gamberi

1 cucchiaio di zenzero tritato

peperoncino a piacere

1 patata

1 cipollotto di tropea

1 carota

1 costa di sedano

1 cipolla bianca

6 pomodorini ciliegini

1 cucchiaio di prezzemolo tritato

1 spicchio d’aglio

50 ml di vino bianco

olio d’oliva

DSC_4990

 

Preparazione

Per prima cosa sfilettate le triglie e tenete da parte i filetti. In una casseruola con un giro d’olio mettete carota, sedano e cipolla bianca tagliati a tocchetti, fate rosolare le verdure e unite le lische e le teste delle triglie, sfumate con metà del vino bianco, fate evaporare l’alcol e coprite con abbondante acqua fredda e un pizzico di sale. Riportate il brodo a bollore e fate cuocere per circa mezzora mentre vi occupate del resto.

DSC_4994

Aprite le vongole in una padella calda con un giro d’olio, mettetele nella padella con l’olio e uno spicchio d’aglio e copritela. Dopo due minuti sfumate con il restante vino bianco e proseguite la cottura sempre con il coperchio per altri 3 minuti, finchè le vongole non si sono tutte aperte. Prelevatele dal liquido e tenetele da parte. Filtrate la loro acqua e mettetela in una tazza. Affettate finemente la cipolla di tropea, sbucciate e tagliate a cubetti piccoli la patata e tagliate a metà i pomodorini.

DSC_4998

 

Tagliate il calamaro a rondelle e i suoi tentacoli a pezzettini. Nella stessa padella in cui avete aperto le vongole fate soffriggere con dell’olio il peperoncino e lo zenzero, aggiungete patata e cipolla e continuate a rosolare per un paio di minuti. Unite il calamaro, la triglia, i gamberi e i pomodorini e rosolare qualche istante tutto insieme, poi bagnate con qualche romaiolo del brodo di triglia e un po’ di acqua di vongole, assaggiate per capire se manca sale e continuate la cottura per 10 minuti. Per ultime mettete in pentola le vongole aperte. Spegnete il fuoco, spolverate con il prezzemolo e servite con delle fette di pane abbrustolito.

DSC_5004

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply