Carne Ricette

BURGER DI PISELLI E RICOTTA

Ecco la ricetta che avevo pubblicato giorni fa nelle stories di Instagram e che in tantissimi mi hanno chiesto. Sempre sull’onda di soddisfare le esigenze dei nani ho cercato tra le ricette del Bimby qualcosa per preparargli un secondo vegetariano ed è saltata fuori questa chicca: i burger di piselli e ricotta. Per chi non ha il Bimby ovviamente si può fare senza problemi con pentola e ciotola, infatti nel procedimento ho inserito le indicazioni “normali”. Inoltre ho fatto due formati, il burger formato standard per me e mio marito e dei miniburger per i bambini. Alla fine sono riuscita ad accontentare tutti: un marito carnivoro che quando sente la parola “vegetariano” si contorce di dolore e due bambini che se avessero avuto i piselli nudi e semplici nel piatto mi avrebbero fatto una pernacchia. Invece così non sono rimaste neanche le briciole!!

INGREDIENTI PER 4 PERSONE

300 gr di piselli freschi o surgelati

2 cipollotti bianchi

100 gr di ricotta vaccina

40 gr di farina di ceci

40 gr di pangrattato + un po’

sale

pepe

olio d’oliva

Preparazione

Cuocete i piselli per 10 minuti in acqua bollente leggermente salata (12 se sono surgelati), scolateli e passateli sotto l’acqua fredda per fermare la cottura. Tritate grossolanamente i cipollotti e rosolateli in padella per 3-4 minuti con un giro d’olio.

In una ciotola riunite i piselli, i cipollotti, la ricotta, la farina di ceci, il pangrattato, un pizzico di sale e di pepe (io ho preferito non metterlo per i bambini, ma spesso mangiano cibi pepati pure loro). Mescolate energicamente con una forchetta fino ad ottenere un composto omogeneo.

Con le mani leggermente bagnate formate i burger (io ho fatto du burger normali e con il resto dei miniburger per i bambini) e passateli in un piatto colmo di pangrattato su tutti i lati.

Scaldate un giro generoso di olio in padella e cuocete i burger circa 3 minuti per lato a fiamma alta o comunque finchè non hanno formato una crosticina croccante e abbrustolita.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply