Trucchi e Consigli

COME PASTORIZZARE LE UOVA IN CASA

Il Natale è alle porte ed io e mia madre, come ogni anno, iniziamo a discutere il menù della vigilia. Tutta la famiglia si riunisce e da tradizione prepariamo un bel pesce bollito accompagnato dalla mia famosa maionese. Già dai primi di Ottobre iniziavo a disperare perchè quest’anno la maionese fatta in casa per me era off limits, a causa del batterio della salmonella che si potrebbe prendere dalle uova crude, e che in gravidanza può nuocere alla salute dei bambini. Ora io non sono un’integralista della dieta in dolce attesa, ma preferisco non rischiare. Solo che essendo anche una golosa cronica, (soprattutto di alcune cose tipo la MAIONESE!!), non riuscivo proprio a farmi andare giù l’idea di accontentarmi della maionese in barattolo. Non mi sono data per vinta e ho studiato un metodo per pastorizzare le uova, eliminando così il pericolo del batterio della salmonella, lasciandole però crude per avere i tuorli a disposizione per la vera maionese fatta in casa.

dsc_7406

GLI STRUMENTI:

1 pentolino

1 termometro digitale per alimenti

uova fresche

dsc_7416

PROCEDIMENTO:

Lasciate le uova fuori dal frigo per almeno un’ora per riportarle a temperatura ambiente, questo passaggio è fondamentale altrimenti si rischia che siano troppo fredde al centro e non raggiungano poi la temperatura di pastorizzazione.

Inserite le uova in un pentolino che che contenga tutte senza sovrapporle e riempitelo di acqua tiepida fino a ricoprirle di un paio di cm.

Portate il pentolino sul fuoco, inserite il termometro e tenete la fiamma al minimo. Dovrete raggiungere una temperatura tra i 60 e i 62 C° e mantenerla per 5 minuti, eventualmente spegnendo e riaccendendo il fuoco. A questa temperatura le uova si pastorizzano e i batteri vengono uccisi ma rimangono crude perchè per cuocere hanno bisogno di una temperatura minima di 65 C°.

Trascorsi i 5 minuti, passatele sotto acqua fredda corrente finchè al tatto non sentite che le avrete riportate a temperatura ambiente. A questo punto le potete conservare in frigorifero fino alla loro scadenza e utilizzarle per ricette che prevedono uova crude o poco cotte.

Io personalmente con 2 tuorli ho ottenuto una ciotola gigante di maionese…dovevo per forza fare una prova!!

dsc_7425

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply