Pane e Farina Ricette

PANE BIOVE

Il pane Biove, di origine piemontese, è un pane molto semplice da preparare, anche per chi è alle prime armi. Innanzitutto è un pane a impasto diretto e quindi molto veloce perchè non richiede una doppia lavorazione, ha un tempo di lievitazione piuttosto breve, e se avete voglia di vedere il risultato finale entro poche ore è il pane che fa per voi. Dalla descrizione dei passaggi può sembrare complicato, non è così! Se però volete controllare con i vostri occhi ogni step vi basterà riguardare la puntata di Pane, olio e Fantasia in cui l’ho preparato. Se volete avere un pane fragrante come appena sfornato sempre a disposizione togliete il biove dal forno 5 minuti prima, lasciatelo raffreddare, incartatelo con della stagnola e conservatelo in freezer. Quando vi servirà sarà sufficiente rimetterlo in forno ancora avvolto nella sua stagnola e farlo rinvenire per 10 minuti a 200C°.

INGREDIENTI

500 gr di farina 00 semi forte (260w)

280 ml di acqua

20 gr di lievito di birra

20 gr di strutto (o burro)

10 gr di malto d’orzo

8 gr di sale

Preparazione

Versate in una ciotola gli ingredienti secchi, fate una fontana al centro e inserite lo strutto, il malto e il lievito di birra, incorporate gradualmente l’acqua sciogliendo via via gli ingredienti umidi. Quando risultano ben amalgamati unite tutto il resto dell’acqua e iniziate a lavorare l’impasto finchè non risulta morbido e non appiccicoso. Trasferite l’impasto sul piano di lavoro e continuate a lavorarlo con la base dei pollici per circa 8-10 minuti, rimettetelo nella ciotola, copritelo e fatelo lievitare 20 minuti. Riprendete l’impasto e tagliatelo in due con una spatola da cucina. Prendete ogni metà e formate due filoni, poi lavorateli con il mattarello fino ad ottenere dei rettangoli piuttosto sottili. Arrotolateli per il lato lungo e poi, sempre con il mattarello stendeteli fino ad ottenere una striscia sottile larga circa 6 cm. Prendete la striscia di impasto e arrotolatela, senza premere, facendo attenzione che non si formino delle punte. A questo punto sistemate i due impasti arrotolati punta contro punta dentro ad un canovaccio infarinato, sollevando un lembo centrale per non far toccare gli impasti, mettete ai lati due pesi come ad esempio dei pacchi di farina per spingere la lievitazione solo in una direzione. Coprite con un altro canovaccio e lasciate lievitare per 30-40 minuti. Al termine prendete le due chiocciole e tagliatele a metà per il lato lungo, sistemate ogni metà con il taglio verso l’alto in una placca da forno e incidetele verticalmente con un coltello molto affilato. Infornate infine il pane a 200 C° per 25-30 minuti.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply