Pillole in cucina

Pippini sott’olio al pepe di Jamaica

Ultimamente sono stata rapita dal demone delle conserve, sognando di notte una dispensa piena di barattolini variopinti. E così, dopo il sugo di pomodoro e la marmellata di prugne, adesso è la volta dei funghi sott’olio. Uso spesso i pioppini in cucina perchè sono saporiti, facili da pulire e convenienti. Una volta li ho assaggiati sott’olio e mi sono finita il barattolo nel giro di 3 giorni! Ora che siamo arrivati alla fine dell’estate sono finalmente ricomparsi sui banchi del supermercato e ho deciso che era il momento di provare a farli in casa.

INGREDIENTI PER 2 VASI DA 250 ML

1 kg di pioppini

½ litro di aceto di vino bianco

abbondate olio extravergine d’oliva

2 foglie di alloro

sale

pepe della jamaica in grani (va bene anche il normale pepe nero)

pioppini

PREPARAZIONE

Separate i pioppini tagliandoli alla base e sciacquateli brevemente per eliminare eventuali residui di terra. Portate a ebollizione l’aceto con 250 ml di acqua, un pizzico di sale, l’alloro e qualche grano di pepe. Unite i funghi e fateli sobbollire per 5 minuti, poi scolateli e lasciateli asciugare meglio che potete su della carta da cucina. Riempite i due vasi da 250 ml con i pioppini, una foglia di alloro ciascuno e qualche grano di pepe. Ricoprite completamente i funghi di olio, fino all’attaccatura del collo del vaso e procedete con il sottovuoto facendo bollire i barattoli in una pentola d’acqua. Attendete un mese prima di consumarli.

dsc_6564

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply