Browsing Tag

pollo

Carne Ricette invernali

POLLO AGLI ANACARDI CASALINGO

In queste giornate gelate uscire per andare a fare una passeggiata con Ugo è diventata un’impresa, figuriamoci addentrarmi in centro per raggiungere il mio ristorante cinese preferito! Così mi arrangio a casa, come l’altra sera quando mi è capitata sotto mano una confezione di anacardi che stava per scadere, il classico acquisto per un aperitivo dell’ultimo minuto che non c’è mai stato! Chiaramente ne ho usata solo una parte ma tanto il resto è stato divorato dal consorte che a quel punto l’aperitivo se l’è fatto eccome!!

INGREDIENTI PER 2 PERSONE

400 gr di petto di pollo

4 cucchiai di anacardi non salati

2 cipollotti bianchi

1 spicchio d’aglio

3 cm di zenzero tritato

4 cucchiai di salsa di soia

1 cucchiaio di zucchero di canna

2 cucchiai di oyster sauce

½  cucchiaino di olio di sesamo

1 cucchiaio di aceto di riso (o di mele)

1 cucchiaio di amido di mais

olio d’oliva

sale

riso basmati al vapore per accompagnare

PREPARAZIONE

In una ciotola mescolate bene gli ingredienti della salsa: salsa di soia, zucchero di canna, oyster sauce, olio di sesamo, aceto di riso, amido di mais.

Tagliate il pollo a cubetti di 2 cm di lato circa e il cipollotto a rondelle sottili compresa parte del gambo verde.

In un wok o in una padella scaldate un giro d’olio d’oliva e fate rosolare lo zenzero e lo spicchio d’aglio, aggiungete il pollo e lasciatelo dorare per un paio di minuti, aggiungete il cipollotto e gli anacardi e proseguite la cottura per altri due minuti. Infine versate la salsa precedentemente amalgamata e continuate a cuocere a fiamma viva finchè non si addensa leggermente, regolate di sale se necessario e servite con del riso basmati bianco o integrale al vapore.

 

Carne Ricette Autunnali

CURRY ROSSO DI POLLO E ZUCCA

Zucca, zucca e di nuovo zucca!! E’ proprio autunno e bisogna approfittarne…la verità è che ho comprato un pezzo di zucca talmente grande che ci mangio per una settimana! Cucinando di solito per due le porzioni a casa non sono mai abbondanti e per non sprecare il cibo mi devo inventare varie ricette. Infatti sono riuscita ad infilarla anche nel curry, e devo dire che l’accoppiata pasta di curry rosso e zucca è decisamente ottima, poi c’è il solito pollo che ci sta sempre e il latte di cocco che è d’obbligo!

dsc_6912

INGREDIENTI PER 2 PERSONE

250 gr di petto di pollo

½ lattina di latte di cocco

200 gr di zucca gialla

2 cipollotti

1 cucchiaio di pasta di curry rosso

1 cucchiaio di fish sauce

½ cucchiaino di peperoncino secco tritato

3 cm di zenzero fresco

olio d’oliva

coriandolo fresco

dsc_6919

PREPARAZIONE

Preparate gli ingredienti iniziando dal pollo, tagliatelo a cubetti e tenetelo da parte. Tagliate il cipollotto a rondelle oblique non troppo fini prendendo anche parte del gambo verde. Infine tagliate la zucca a cubetti leggermente più piccoli del pollo. Pelate lo zenzero e tagliatelo prima a fettine e poi a listarelle. Versate un giro d’olio in una padella dai bordi alti, o wok, e fare rosolare lo zenzero con il peperoncino, aggiungete il cipollotto e la zucca e proseguite la cottura a fiamma alta per 5 minuti. Unite anche il pollo facendolo dorare su tutti i lati e bagnate con la fish sauce (che è molto salata e sostituisce il sale, inoltre anche la pasta di curry è leggermente salata). A questo punto versate la pasta di curry e il latte di cocco, proseguite la cottura per altri 3 minuti e alla fine guarnite con foglioline di coriandolo fresco. Servite accompagnato da riso al vapore.

Carne Ricette Autunnali

NOODLES POLLO E VERDURE IN SALSA D’OSTRICA

I piatti asiatici spesso sembrano impossibili da replicare, per la quantità assurda di ingredienti strani che non abbiamo mai in frigorifero o in dispensa. Invece bastano alcune spezie di base e ci si può divertire anche a casa. Io per esempio l’altro giorno sono stata colta da un desiderio irrefrenabile di noodles saltati e con quattro cose comprate al volo sono riuscita nell’intento! Ovviamente salsa d’ostriche e salsa di pesce vanno tenute in dispensa proprio per giornate così.

pollo

INGREDIENTI PER 2 PERSONE

100 gr di petto di pollo

50 gr di cimette di broccolo

50 gr di fagiolini

2 cipollotti bianchi

100 gr di vermicelli cinesi

3 cm di radice di zenzero

1 cucchiaino di peperoncino (facoltativo)

1 cucchiaino di salsa di pesce

3 cucchiai di salsa d’ostrica

1 cucchiaio di olio di sesamo (va bene anche di oliva)

coriandolo fresco

dsc_6674

PREPARAZIONE

Tagliate il petto di pollo a listarelle sottili. Spuntate i fagiolini e tagliateli a tronchetti, separate le cimette di broccolo per averle più piccole. Sbollentate le verdure in acqua leggermente salata per circa 3-4 minuti, scolatele e passatele sotto l’acqua fredda. Tagliate il cipollotto a rondelle compresa parte del gambo verde e lo zenzero a bastoncini piccoli. Versate l’olio in un wok o in una padella ampia e fate soffriggere lo zenzero con il peperoncino, aggiungete tutte le altre verdure e saltate per un paio di minuti a fiamma vivace, sfumate con la salsa di pesce e unite il pollo, proseguite la cottura per altri 5 minuti. Nel frattempo lessate i vermicelli secondo le indicazioni riportate sulla confezione, scolateli e versateli nel wok con gli altri ingredienti, unite la salsa d’ostrica e fate rosolare tutto insieme per qualche istante. Servite cospargendo la superficie di coriandolo fresco.

dsc_6675

Carne Ricette invernali

POLLO E FUNGHI CON SALSA BIANCA

Dopo mesi di richieste ho ceduto e ho preparato il piatto preferito di mio marito…il pollo alla panna. Siccome però mi sono rifiutata di mettere in tavola una roba di una pesantezza mostruosa ho cercato di modificare un po’ la ricetta a modo mio. Con un trucco ho diminuito la panna e poi ho aggiunto i porcini secchi per dare un po’ di carattere al piatto. Il risultato è stato eccellente, lui era convinto di mangiarsi una roba affogata nella panna e io sono andata a dormire salva dalle eccessive calorie.

DSC_4718

 

INGREDIENTI PER 2 PERSONE

500 gr di cosce di pollo disossate

100 gr di funghi porcini secchi

1 cipolla bianca piccola

1 spicchio d’aglio

1 cucchiaio di burro

2 cucchiai di farina

200 ml di brodo

50 ml di panna fresca

timo

sale

pepe

olio evo

DSC_4716

PREPARAZIONE

Iniziate mettendo in ammollo i funghi per almeno mezzora. Tagliate il pollo a pezzetti di circa 2 cm e fatelo marinare con un po’ di olio, sale e pepe. In un pentolino fate sciogliere il burro, aggiungete la farina e mescolate per un minuto (come per preparare una besciamella), versate il brodo e, sempre mescolando, fate addensare la salsa, regolate di sale e tenete da parte. Tritate grossolanamente la cipolla e fatela imbiondire i padella con lo spicchio d’aglio, unite anche il pollo e qualche fogliolina di timo e rosolate bene, strizzate i funghi e uniteli al resto. Saltate tutto insieme ancora per qualche istante poi versate sopra la salsa al brodo e la panna, lasciate cuocere a fiamma dolce circa 10 minuti, finchè il sugo non si è addensato ed è cremoso. Nel frattempo regolate di sale e condite con una bella macinata di pepe. Servitelo caldo con qualche verdura in forno come contorno e una fetta di pane per la scarpetta!

DSC_4721

La versione di Nonna Wanda

POLLO AL CURRY DELLA WANDA

Ecco finalmente una nuova ricetta della nonna Wanda! Il suo pollo al curry è uno dei classici della Domenica, quando intorno al tavolo siamo in tanti e la soluzione migliore è portare un grande vassoio fumante con il pollo sugoso al centro e il riso pilaf tutto intorno. Cos’è il riso pilaf?? La cosa più semplice del mondo…perchè basta rosolarlo e dimenticarlo in forno per 18 minuti, e guai a controllare prima del tempo come dice la nonna!

DSC_4146

INGREDIENTI per 4 persone

600 gr di petto di pollo

½ cipolla bianca tritata

½ bicchiere di cognac

½ bicchiere di vino bianco

1 mela

1 cucchiaio di curry in polvere (della qualità che preferite)

1 noce di burro

1 cucchiaio di uva passa

sale

pepe

 

Per il riso pilaf:

1 tazza di riso basmati o jasmin

½ cipolla bianca tritata

1 noce di burro

½ cucchiaio di olio d’oliva

brodo vegetale

DSC_4153

PREPARAZIONE

Tagliate il petto di pollo a cubetti e mettetelo a rosolare in un tegame con la cipolla e il burro, quando è ben rosolato sfumatelo con il cognac, aggiungete anche il vino bianco, l’uva passa, la mela sbucciata e tagliata a pezzettini, il curry e un pizzico di sale e pepe. Coprite e fate cuocere per 30 minuti circa. Al termine la carne dovrà essere morbida e il sugo addensato ma ancora abbondante.

Nel frattempo mettete in un altro tegame, adatto al forno, il resto della cipolla tritata, fatela rosolare con l’olio e il burro, unite il riso e fatelo tostare qualche istante, ricoprite di brodo vegetale fino a 2 cm sopra la superficie del riso, mettete il coperchio e cuocete in forno per 18 minuti a 200 C° SENZA MAI GUARDARLO (così scrive la nonna nella sua ricetta…in maiuscolo per essere sicura che io abbia capito!). Servite il tutto in un ampio vassoio, distribuendo il riso ai lati e versando il pollo sugoso al centro.