Carne Ricette primaverili

COSCIO DI AGNELLO ALLE ALBICOCCHE

Ho da sempre una passione sfrenata per la carne di agnello, anche se per anni sono stata abituata a mangiarlo solo a Pasqua, con la classica ricetta dell’abbacchio di mia nonna Lina. Ultimamente però non resisto alla tentazione di comprarlo dal macellaio per qualche piatto un po’ più originale. Ripulendo la dispensa avevo trovato una confezione di albicocche secche prossime alla scadenza, e visto che mi sono ripromessa di utilizzare ciò che trovo in casa prima di farmi prendere da un nuovo attacco di acquisto compulsivo di ingredienti, ho pensato che con l’agnello sarebbero state perfette.

DSC_5691

INGREDIENTI PER 2 PERSONE

1 cosciotto di agnello piccolo

2 spicchi d’aglio

10 foglie di salvia

1 cucchiaio di timo fresco

1 cucchiaino di semi di cumino

½ cucchiaino di sale

1 bicchiere di vino rosso

100 gr di albicocche secche

olio extravergine d’oliva

pepe

DSC_5699

PREPARAZIONE

Fatevi incidere il cosciotto di agnello dal macellaio in più punti. In un mortaio preparate una pasta per insaporirlo con salvia, timo, cumino e sale. Pestate tutti gli ingredienti con 1 cucchiaio di olio d’oliva per amalgamarli meglio, poi massaggiate bene la carne con questo trito e lasciatela riposare per un’ora. Sistemate il cosciotto in una pirofila, sporcatelo con dell’olio d’oliva, sale e pepe, inserite in due incisioni gli spicchi d’aglio e infornate a 180 C° ventilato per 1 ora, dopo 20 minuti bagnate il cosciotto con il vino e 15 minuti prima della fine unite le albicocche tritate grossolanamente. Prelevate la pirofila dal forno e fate riposare un poco la carne prima di tagliarla e servirla.

DSC_5692

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply