Gli indispensabili in dispensa

Pomodorini confit

Questa è la classica ricetta del venerdì, perchè è fattibile giusto nel fine settimana visti i lunghi tempi di cottura. Ho deciso di preparane un bel po’ per avere i pomodorini a disposizione anche in futuro come “salva ricetta”.

Per conservarli è sufficiente metterli in un barattolo di vetro e coprirli di olio, in frigorifero durano qualche giorno, altrimenti potete mettere a bollire i barattoli per creare il sottovuoto, e poi sarà sufficiente riporli in dispensa. Sono molto dolci e saporiti e perfetti praticamente con tutto…in un sugo per la pasta, come contorno per la carne o per il pesce, in quest’ultimo caso potete anche rimetterli in cottura insieme al pesce in forno o in padella, perchè non richiede tempi troppo lunghi e così i pomodori daranno un profumo incredibile al guazzetto del vostro piatto di mare.

DSC_5120

INGREDIENTI PER 1 BARATTOLO

500 gr di pomodorini datterini

olio extra vergine d’oliva

sale

1 cucchiaio di zucchero semolato

PREPARAZIONE

Lavate i pomodorini e, in una ciotola, conditeli con l’olio e un pizzico di sale. Posizionateli sulla placca da forno ricoperta di carta, spolverateli con lo zucchero e infornateli a 130 C° per circa 2 ore. Se avete pazienza potete incidere la buccia prima di fare gli altri passaggi, tuffarli in acqua bollente e sbucciarli, e poi procedere con il condimento e la cottura. Una volta cotti, lasciateli raffreddare e sistemateli in un barattolo pulito, ricopriteli di olio e conservateli fino all’uso.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply