Pillole in cucina Trucchi e Consigli

Come tagliare un mango

…senza impazzire e senza lasciarne metà attaccato a buccia e nocciolo!

Il nocciolo del mango rimarrà sempre un mistero, non si riesce davvero a capire dove parte e dove finisce, e di solito, tentare di tagliare il mango senza lasciarne metà lì è un’impresa. In realtà ho scoperto che c’è un metodo semplicissimo e veloce per farlo, e non avere alla fine una poltiglia scomposta!

DSC_4572Prendete un mango e tagliatelo verticalmente sui due lati del nocciolo (per quello bisogna andare un po’ a naso visto che il nocciolo è un mistero!). Otterrete così due specie di semi sfere. Praticate su ogni parte dei tagli profondi e paralleli, ripetete perpendicolarmente come per avere una griglia. Spingete la buccia verso l’alto in modo da ribaltare verso l’esterno la polpa. A questo punto basterà prelevare i cubetti di mango con le mani o con un coltellino. Per la parte di mango che rimane attaccata al nocciolo praticate altri due tagli verticali, sbucciate le due fette e tagliatele a cubetti come il resto.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply