Carne Ricette

FILETTINI DI MAIALE MARINATI

Questa è la ricetta perfetta per preparare in pochissimo tempo una sorta di prosciutto fatto in casa! Ho ricevuto tantissime domande al riguardo dopo che è andata in onda la puntata di Pane, Olio e Fantasia in cui la preparavo. Per fugare ogni dubbio ecco dosi e procedimento, io ho fatto tre marinature diverse dei filetti ma tenete a mente che per insaporire il maiale potete scegliere le spezie che più vi piacciono. Se ad esempio siete dei fan del piccante (come me!) basterà strofinare i filetti con del peperoncino, oppure usare la scorza di agrumi a scelta per un risultato più delicato e profumato o la paprika affumicata per un effetto smoky. Insomma vi potete sbizzarrire, intanto qui di seguito i filettini marinati nella mia versione!

INGREDIENTI

3 filetti di maiale

1,5 kg di sale fino

1,5 kg di zucchero semolato

Per la marinatura classica:

qualche grano di pepe

due rametti di rosmarino

2 foglie di alloro

Per la marinatura al finocchio:

qualche grano di pepe

1 cucchiaio di semi di finocchio

Per la marinatura alle spezie orientali:

2 cucchiai di polvere di curry

1 cucchiaio di semi di cumino

1 cucchiaio di semi di coriandolo

Preparazione

In una grande ciotola mescolate il sale e lo zucchero, cospargete con una parte di esso tre piccole pirofile che contengano interamente un filetto di maiale. Sistemate un filetto sulla base di sale e zucchero in ogni pirofila. Unite in ognuna gli ingredienti per le differenti marinature e ricoprite completamente i filetti con il restante sale e zucchero.
Lasciate marinare in frigorifero per 24 ore. Prelevate i filetti dalle pirofile e ripuliteli bene dal sale, tagliateli a fettine sottili e conditeli con un filo d’olio. Pulite i carciofi e metteteli a bagno in una bacinella di acqua e limone, scaldate l’olio in una pentola e nel frattempo tagliate i carciofi a fettine sottili, tuffatene metà nell’olio bollente e friggeteli finché non diventano dorati, scolateli con una schiumarola e metteteli su un piatto coperto di carta da cucina per eliminare l’olio in eccesso, procedete così
anche per gli altri carciofi. Salateli prima di servirli.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply